La ‘tecnica anti-lui’, se soffri di ‘controllite’ … quando sparisce. – Elvino Miali – Psicoterapia e Crescita Personale

La ‘tecnica anti-lui’, se soffri di ‘controllite’ … quando sparisce.

Sei innamorata di chi si allontana e poi si riavvicina a suo piacimento?

Il ‘bastardo’, come lo chiami a volte, entra ed esce dalla tua vita lasciandoti come una sensazione di sospeso e incertezza?

Andando su Whatsapp per verificare se è online, tra il triste e l’arrabbiato, cerchi di avere il controllo su quella persona: un controllo illusorio.

Un comportamento inutile ma di cui non puoi più fare a meno, al punto che è diventata una vera e propria dipendenza.

Non bastava quella dalla persona, ora pure dal cellulare!

Ti offro una possibilità per uscirne fuori, ma ad una condizione: devi aver deciso con la ‘D’ maiuscola di chiudere con lui.

Anche se all’inizio sarà dura, puoi farcela.

Se invece non ne sei ancora convinta, non proseguire ascoltando questo video o leggendo l’articolo: non servirebbe a nulla.

A questo punto veniamo alla mia tecnica per disintossicarsi dalla tentazione di controllare frequentemente il cellulare.

Questo sistema e’ valido anche per coloro che non soffrono di pene d’amore.

Il primo giorno monitora la frequenza con cui controlli lo smartphone, prendi nota su un taccuino ogni momento in cui ci ricaschi.

Dal secondo giorno hanno inizio le ‘prove di resistenza’: tutte le volte che senti la voglia di collegarti a Whatsapp, conta a ritroso da 5 fino a 1 e all’1 pensa o afferma ad alta voce: “Ce la faccio!”.

E’ importante il conto alla rovescia da 5 fino a 1, per poi dire: “Ce la faccio!”, perche’ mano a mano il comportamento positivo verrà sempre più rinforzato.

Dopo aver collezionato 3 “Ce la faccio!” per altrettante tentazioni, alla quarta concediti pure di controllare lo smartphone.

In seguito, sara’ fondamentale aumentare gradualmente il numero delle tentazioni vinte e dei corrispondenti “Ce la faccio!”.

Pensa che stai lavorando per regalarti un nuovo futuro in cui sarai libera e indipendente.

Nel frattempo, circondati di persone con le quali stai bene, coltiva interessi, leggi un buon libro.

Buon cammino.

 

Torna su