Carenza d’amore? – Elvino Miali – Psicoterapia e Crescita Personale

Carenza d’amore?

 

 

 

Come colmare l’amore che è mancato da piccoli e da adolescenti?

Le attenzioni e le cure ricevute durante la nostra infanzia sono la base della nostra sicurezza di adulti.

Ma quando anziché amore hai trovato trascuratezzacattiveria o la sensazione di essere in pericolo a causa di un clima violento, se sei stato denigrato in maniera continuativa, se hai vissuto nell’incertezza perché a volte trovavi accettazione mentre altre rifiuto, la strada si fa più in salita.

Forse avevi un amichetto al quale hai visto preparare pane e marmellata con tanto amore da sua madre, hai cominciato col fare confronti e ti trovi da adulto a non avere tutto il coraggio necessario per affrontare le sfide della vita.

Risulta allora legittima la domanda: com’è possibile colmare questo amore mancato?

Se questo è il tuo caso dovrai faticare un po’ di più; ma ti do’ una buona notizia: la ferita con la quale sei vissuto può essere una buona fonte di energia.

Quella carenza crea una fame di miglioramento, di giustizia, di una vita migliore, che può spingerti molto oltre a cio’ che avresti raggiunto se nulla fosse accaduto.

Le vie sono tante: ti indico quelle che hanno funzionato per me.

  1. La psicoterapia. Non tutti possono permettersela ma questa è l’opportunità numero uno, a mio avviso, per curare le proprie ferite in una relazione speciale e sana, in una relazione che cura.
  2. Ci sono, poi, figure significative che abbiamo incontrato nella nostra vita: dei mentori che rappresentano modelli di vita e di comportamento (un professore, un parente, un maestro di vita).
  3. Tuttavia, al di là di questi supporti, il coraggio di vivere lo devi coltivare tu. E’ per questo che la terza via, decisiva secondo il mio parere, è quella di essere genitori di se stessi. Accogliere con compassione le nostre ferite e decidere di agire nonostante esse, in un equilibrio di amore e accettazione per noi stessi e tensione verso il miglioramento.

La vita ti dara’ molto se saprai far tesoro dei suoi suggerimenti. E quando, a tua volta, potrai restituire ed essere d’aiuto per qualcuno, saprai di aver colmato quel vuoto.

 

 

Torna su