Narcisista covert. Quattro tattiche per non cadere nella sua trappola – Elvino Miali – Psicoterapia e Crescita Personale

Narcisista covert. Quattro tattiche per non cadere nella sua trappola

 

C’è una particolare forma di narcisismo dove la tendenza a controllare la relazione si manifesta con la reticenza a collaborare.

narcisisti passivi aggressivi, detti anche covert, fanno promesse che poi non mantengono, suscitando rabbia negli altri con le loro inadempienze e dimenticanze.

Tu perdi la calma e loro, nel ribaltare completamente la situazione a proprio favore, ti accusano di essere irritabile o voler controllare la loro vita.

Impossibile riuscire a far ammettere il loro egoismo: appena sentono puzza di impegni e responsabilità si dileguano.

Oppure, dapprima sembrano dare disponibilita’ e poi spariscono o tergiversano, senza rispettare gli accordi presi.

Il perché del loro silenzio? E come potrebbero giustificarsi, sapendo di essere in torto? Sono maestri nell’arte del dileguarsi!

Risultato? La tua frustrazione.

Come sempre, ti invito a lavorarci su.

Ecco quattro tattiche per non cadere nella loro trappola.

1- Rimanere saldi. Dopo la sua mancanza di rispetto e il suo menefreghismo, non pensare di aver sbagliato qualcosa e che quella reazione sia la sua vendetta al tuo errore; comunica i tuoi progetti con fermezza e determinazione, evitando di rivangare le sue passate mancanze.

2-Tieni basse le tue aspettative; non cambierà, ne’ tanto meno serviranno le tue rivendicazioni a fargli modificare atteggiamento, anzi. Piuttosto che non ottenere nulla e rimanere delusi, meglio aspettarsi poco e puntare a quello. Lo so, non è giusto, ma è la realtà.

3-Il narcisista passivo aggressivo è maestro nel farti perdere la calma e quando ci riesce si sente superiore. Meglio non fare alcun investimento emotivo su di lui.

4-L’accettazione. Poiche’ l’altro non cambiera’, se non vuoi abbandonare la nave perché questo è contro i tuoi principi, continua a fare la tua parte. Per te è giusto così.

Se vuoi continuare a mostrargli amore, affetto, amicizia, fallo: continua a essere la bella persona che sei.

Buon cammino

 

Torna su