Trasmettere fiducia – Elvino Miali – Psicoterapia e Crescita Personale

Trasmettere fiducia

Stavo leggendo un articolo dal titolo: come trasmettere fiducia e sono rimasto un pò deluso e interdetto dai contenuti che ho trovato che ponevano l’accento sulla comunicazione non verbale da assumere e sull’abbigliamento, quindi un pò come se l’abito facesse il monaco.

Ci sono molti contesti dove l’abito è importante, naturalmente per fare il chirurgo non mi vestirei da contadino o per fare il venditore non avrei un atteggiamento sciatto, magari con i jeans strappati.

Proprio questo ci porta sul problema principale che è la congruenza: uno dei maggiori nemici della congruenza nel trasmettere fiducia è avere bisogno di trasmettere fiducia, avere l’urgenza di farlo.

Conosco una persona che è molto brava a consigliare una vacanza piuttosto che un corso o un ristorante. Quando lo fa in maniera spassionata e disinteressata e non gli viene in tasca nulla è capace di convincere molte persone ma quando, vista la sua bravura, qualcuno le ha proposto un compenso per portare persone, automaticamente è stato un fallimento.

Quando hai questa insicurezza qual’è la soluzione? Petto in fuori e pancia in dentro? Si, con l’allenamento puoi diventare un maestro ma dell’autocontrollo (che stress!).

Naturalmente la competenza è importante, non ci sono sconti su questo; conoscere approfonditamente la materia, l’argomento, ti darà una base importantissima per trasmettere fiducia.

Perché è importante l’autenticità e la congruenza? Quando è che ti fidi?

Quando vedi che la persona che hai di fronte è quello che appare. Ecco, io ho visto un video di un cantante che doveva cantare e suonare la chitarra di fronte al pubblico, raccontava dei suoi numerosi insuccessi nel tentativo di farlo finché non gli è venuta un’idea geniale: visto che era in ansia, l’unico modo per essere congruente era di non lasciare trasparire come una cosa sbagliata il tremore del corpo e la voce tremante e si è inventato una canzone sull’ansia da palcoscenico.

Così cominciò a cantare raccontando della sua voce tremante e di tutti i sintomi che viveva a causa di questa situazione. Per un pò di tempo, nei suoi spettacoli, la prima canzone che cantava era proprio questa, poi si scioglieva e andava più liscio.

Un rapido e prezioso consiglio se vuoi trasmettere fiducia è liberarti dall’esito del risultato e concentrarti sul fare del tuo meglio. Se sei concentrato a fare del tuo meglio nel presente non ti disturberanno i pensieri del futuro, del successo e dell’insuccesso.

Fai del tuo meglio durante l’allenamento, lo studio, il lavoro, chi suda in allenamento sanguina meno in battaglia.

Torna su